Webinar

Promosso da FederSerD

LINKAGE TO CARE NELLA DEPRESSIONE RESISTENTE. TRATTAMENTO E MODELLI ORGANIZZATIVI

Webinar ECM FAD SINCRONA
Martedý 25 Ottobre 2022

Accreditamento: Il Webinar Ŕ accreditato ECM come FAD SINCRONA per: medico (tutte le specializzazioni), psicologo (psicoterapia; psicologia) infermiere, educatore professionale, tecnico della riabilitazione psichiatrica. Crediti ECM: 4,5



La Depressione è una delle malattie più frequenti nella popolazione generale con oltre 340 milioni di persone nel mondo affette da questa patologia.  E’ anche la principale causa di disabilità in tutto il mondo e peggiora la qualità della vita sia del paziente che dei suoi familiari.
Nonostante sempre più persone affette da Depressione ricevono un trattamento farmacologico per il loro disturbo le evidenze scientifiche indicano che solo nel 30% dei casi si ottiene la remissione clinica.
Oltre 2/3 dei pazienti affetti da Disturbo Depressivo Maggiore in pratica può presentare ricadute.
Nell’ambito della cura della patologia depressiva, la resistenza al trattamento rappresenta un fenomeno di rilevante impatto clinico e sociale ed una sfida per gli operatori sanitari. Circa il 30 % dei pazienti con depressione non presenta una risposta terapeutica positiva anche dopo avere provato due o più trattamenti antidepressivi e pertanto potrebbe essere considerato affetto da Depressione resistente.
I pazienti con depressione resistente al trattamento sono esposti a un maggiore rischio di ricadute, di suicidio e di abuso di sostanze, presentano più frequentemente comorbilità psichiatriche e/o fisiche, soffrono di un significativo e prolungato disadattamento sul piano sociale, lavorativo e interpersonale
Tutto questo giustifica il crescente interesse da parte di clinici e ricercatori su questo tema.
L’immissione in commercio di un farmaco indicato per la Depressione Resistente al Trattamento rappresenta un presidio terapeutico nuovo a disposizione degli Psichiatri.
Questo Webinar intende fornire una corretta informazione sulle caratteristiche di questo trattamento, sulla sua applicazione clinica e sulle modalità di utilizzo e di gestione del farmaco all’interno dei Servizi di Salute Mentale. Una approfondita conoscenza su questo argomento da parte degli operatori sanitari rappresenta la condizione necessaria per poter provare ad aumentare la percentuale di persone affette da Depressione Maggiore che ricevono un beneficio dalle cure effettuate alleggerendo il carico emotivo sociale e relazionale prodotto in loro e nei loro familiari dagli esiti insoddisfacenti dei trattamenti praticati per la cura della patologia depressiva.
Il Linkage to care nella Depressione Resistente si pone l’obiettivo di costruire percorsi diagnostico terapeutici adeguati per pazienti diagnosticati ma non curati efficacemente.