FeDerSerD - VIII Congresso Elettivo Nazionale

LA CLINICA DELLE DIPENDENZE

MILANO - Centro Congressi Hotel Michelangelo
9 - 10 - 11 Ottobre 2019

LA CLINICA DELLE DIPENDENZE

clicca qui

SAVE THE DATE

Il Congresso Nazionale di FeDerSerD, giunto alla sua VIII edizione, si pone l’obiettivo di offrire ai professionisti delle dipendenze un’occasione di confronto sul modo di fare clinica “OGGI” nei sempre più difficili contesti organizzativi e gestionali, con l’idea chiara che solo modelli di intervento specialistici, in rete con i contesti sanitari e sociosanitari del territorio, potranno garantire nel futuro risultati terapeutico riabilitativi sia efficaci che efficienti. È per questa ragione che il congresso affronta i temi  cruciali della clinica delle dipendenze,  partendo dalla centralità del Sistema Sanitario Nazionale pubblico, da quello che rappresenta il mandato istituzionale del sistema dei servizi per le dipendenze, definito dalle norme nazionali e regionali. Verranno presentate le  nuove evidenze scientifiche, le esperienze professionali maturate e consolidate nel territorio, finalizzate ad affrontare e a prendere in carico i molteplici e nuovi bisogni dell'utenza.  Guardando alle criticità di oggi vi è la necessità di cambiamento e di innovazione, di sviluppo di interventi maggiormente precoci e proattivi, al fine di intercettare il bisogno sommerso di cura, proprio in una prospettiva di sanità pubblica, in tutte le fasce di età.
L’obiettivo del congresso è quello di sostenere gli operatori dei Ser.D., che in questi ultimi anni hanno dimostrato un alto senso di responsabilità e di motivazione professionale. Il Congresso nazionale è una tappa strategica nel percorso culturale volto a favorire il riappropriarsi del senso di fare clinica, prevenzione e ricerca, nonché per fare il punto sui percorsi di integrazione multidisciplinare e sui modelli di intervento più appropriati per curare anche le patologie comorbili o correlate.
I risultati dei lavori saranno portati all'attenzione dei decisori politici e degli amministratori pubblici, per contribuire alla costruzione di modelli organizzativi appropriati, di linee guida coerenti con quanto previsto dai nuovi LEA, nel rispetto dei bisogni di salute degli utenti, delle loro famiglie e dell’intera collettività.
Il confronto durante le tre giornate di lavori congressuali avverrà valorizzando lo scambio multiprofessionale e multidisciplinare, secondo la mission della Federazione. La metodologia si avvarrà di sessioni plenarie e parallele, di lezioni magistrali e di relazioni sulle tematiche più sensibili e complesse, con contributi scientifici anche di rilievo internazionale.