FeDerSerD - Convegno Macroregionale

LA PRESA IN CARICO PRECOCE DEL CONSUMATORE DI SOSTANZE. LA CENTRALITA' DEI SER.D NEL SISTEMA DI INTERVENTO

NAPOLI
29 Marzo 2019

Accreditamento: Il Convegno accreditato ECM per le seguenti figure professionali del settore: medico (tutte le specializzazioni), psicologo (psicologo, psicoterapeuta), infermiere, farmacista (ospedaliero, territoriale), educatore professionale, assistente sanitario, tecnico della riabilitazione psichiatrica.I crediti formativi sono richiesti anche per la figura professionale dell?assistente sociale secondo la normativa prevista dall? Ordine di riferimento Crediti ECM: 4,9
LA PRESA IN CARICO PRECOCE DEL CONSUMATORE DI SOSTANZE. LA CENTRALITA' DEI SER.D NEL SISTEMA DI INTERVENTO

clicca qui

Iscrizione on line

Il convegno affronterà il tema della presa in carico precoce del consumatore di sostanze, sia per quanto riguarda i problemi di dipendenza che per le patologie correlate, cercando di delineare modelli e strategie operative da applicare nell’organizzazione dei Servizi. La presenza infatti di un bisogno potenziale sommerso non può non rappresentare una preoccupante criticità, da affrontare in modo prioritario secondo una prospettiva di sanità pubblica, per evitare le ricadute negative che possono esserci per le persone più vulnerabili.
 
Negli ultimi anni la domanda e la risposta di cura sono significativamente mutate in ragione di molteplici cambiamenti. I servizi hanno rilevato l’incremento dell’utenza più giovane, di quella con problematiche da gioco d’azzardo patologico, di quella con patologie a decorso cronico evolutivo, l’aumento delle problematiche comorbili complesse, la maggiore numerosità di programmi territoriali ad altissima intensità assistenziale. Per poter assicurare la continuità, l’integrazione interdisciplinare e l’appropriatezza clinica sono necessari specifici percorsi con gli specialistici ospedalieri.
 
Il convegno, partendo da una analisi dei bisogni e dell’evoluzione dei consumi, proverà ad ipotizzare nuove modalità operative in grado di intercettare i consumatori, come quelle basate sugli outreach programs e/o sulle azioni di prevenzione ed intercettazione in diversi setting territoriali.
Il cambiamento degli assetti organizzativi dei servizi per le dipendenze è avvenuto in molte realtà regionali, in seguito a complesse e spesso controverse riforme  sanitarie; le scelte, nella maggioranza dei casi, sono state fatte purtroppo senza tenere conto delle competenze e delle evidenze maturate sul campo dai professionisti. Nei settori ad alta integrazione sociosanitaria si stanno sperimentando proposte interessanti, frutto della co-progettazione con il terzo settore.
 
L’obiettivo dell’evento formativo è quello di fornire ai professionisti della rete dei servizi del territorio un’occasione di discussione e progettazione a partire da alcuni spunti teorico-pratici sul percorso di linkage to care e terapeutico-riabilitativo.